Tapas: ecco come crearle a casa tua!

Il nome tapas ha origini molto antiche, in passato infatti si usava coprire il bicchiere con una tapa (tappo o piattino) per tenere lontane le mosche. Il piatto veniva poi riempito con delle prelibatezze.

 

Questa usanza si è trasformata in un vero e proprio momento di convivialità diffuso in tutta la Spagna e conosciuto in tutto il mondo.
Vi sarà sicuramente capitato di imbattervi in strade piene di bar con gente che assapora queste piccole porzioni accompagnate solitamente da del vino o della birra.

Vi vogliamo dare qualche semplice idea per creare voi stessi deliziose tapas con le nostre eccellenze iberiche.

Alici marinate, tapenade e peperoni del piquillo
Bottarga di molva e Robiola
Ventresca di bonito con tapenade e burrata
Manchego e Cecina de Leon
Acciughe del Cantabrico e robiola

Senza dimenticare tutte le conserve ittiche prodotte artigianalmente di Ramon Pena e quelle di Porto Muiños con alghe biologiche.
Ricordatevi di accompagnarle con del pane e il risultato sarà indimenticabile.